Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Continuando a navigare sul sito, accetti l'utilizzo dei cookie. Leggi l'informativa.

INFRASTRUTTURE | STRADE | PEDEMONTANA

Autostrada PEDEMONTANA Lombarda 

Committente: Pedelombarda S.C.p.A.

Importo lavori: € 29 milioni

Luogo: Provincia di Milano, Varese e Como

Anno: 2009-2016

Tipo di Servizio: Responsabile dei Lavori, Coordinamento della Sicurezza

 

 LAVORO DI REALIZZAZIONE DEL TRATTO AUTOSTRADALE "TRATTA A", DELLA TANGENZIALE DI VARESE E DELLA TANGENZIALE

DI COMO (LOTTO 1) E RELATIVI SISTEMI DI ESAZIONE PEDAGGI (FREE-FLOW)

Pedemontana Lombarda è la prima opera autostradale in italia senza caselli nè sbarre per il pedaggio. Su tutto il tratto della nuova autostrada non è presente il tradizionale pedaggio con barriere di esazione, bensì un sistema Multilane Free Flow, basato esclusivamente su portali elettronici, che riconoscono il veicolo tramite la targa.

Il sistema viabilistico realizzato è composto da 15 km di autostrada (Tratta A) e da 7,5 Km di tangenziali (Varese e Como). L’opera ha permesso di migliorare i collegamenti stradali, contribuendo a risolvere la storica congestione di molte direttrici provinciali che attraversavano i centri abitati con grande danno per l’ambiente e la sicurezza.

Per minimizzarne l’impatto ambientale e per la difficoltà di attraversare una delle aree più edificate d’Europa, l’opera corre per buona parte sotto il livello campagna, pressoché invisibile, in trincea e galleria naturale o artificiale.

L’attività di Responsabile dei lavori ha avuto come ulteriore sviluppo quello legato alla realizzazione del sistema di esazione dei pedaggi: Sistema Free Flow 1 e 2.

 

 

I Direttori Tecnici di BUILD.Ing hanno svolto il ruolo di Responsabile dei Lavori e di Coordinatore della Sicurezza, sia in fase di Progettazione sia di Esecuzione.

In particolare il Responsabile dei Lavori ha curato la supervisione del lavoro del CSE e CSP sia per le opere civili (località di Varese – Tangenziale di Como e tratta A) iniziate nel 2010 che per quelle legate al sistema di esazione dei pedaggi (Sistema Free Flow 1 e 2).

BUILD.Ing ha poi proseguito il ruolo di RL, CSP e CSE per tutte le attività in garanzia nel corso dei primi due anni di esercizio dell'opera.