Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Continuando a navigare sul sito, accetti l'utilizzo dei cookie. Leggi l'informativa.

INFRASTRUTTURE | STRADE | PONTE MORANDI

PONTE MORANDI

Committente: Per Genova S.C.p.A.

Importo lavori: € 202 milioni

Luogo: Genova

Anno: 2019-2020

Tipo di Servizio: Direzione Lavori e Coordinamento della sicurezza in fase di esecuzione

 

LAVORI DI RICOSTRUZIONE DEL PONTE MORANDI - GENOVA - PROGETTISTA ARCHITETTO: RENZO PIANO

 

BUILD.Ing sta supportando RINA Consulting S.p.A., aggiudicataria del contratto per il Coordinamento Progettuale e di Owner Engineering, Direzione Lavori e Coordinamento della Sicurezza e Controllo di Qualità del nuovo Ponte Autostradale di Genova, a seguito del crollo del ponte Morandi del 14 agosto 2018, nelle attività di Direzione Lavori e Coordinamento della Sicurezza tramite l’impiego di risorse specializzate sulle grandi opere.

Il progetto, che ha un valore complessivo superiore a 200ML €, trasporterà circa 60.000 veicoli al giorno e una volta completato darà a Genova una nuova importante infrastruttura.

 

Il nuovo ponte progettato da Renzo Piano sarà lungo 1,1 km per oltre 45 metri di altezza e sarà costituito da un impalcato in acciaio, con una travata continua costituita da 19 campate in acciaio-calcestruzzo.

 

Il ponte sarà sorretto da 18 pile in cemento armato di sezione ellittica a sagoma costante. Le dimensioni esterne delle pile (9,5 x 4 metri) sono le stesse sia per le campate da 50 che da 100 metri, per garantire l’uniformità prospettica dell’opera e la velocità di realizzazione, grazie all’utilizzo di una sola tipologia di cassero esterno.